galleriamarcantoni.it

Blog

Il WiFi Baby Monitor di Furuno è un utile dispositivo per monitorare l’attività del vostro bambino, sia che si trovi a letto o meno. La maggior parte di questi monitor hanno una telecamera a infrarossi LED integrata nella base, sia per una visione notturna che diurna. Il WiFi Baby Monitor di Furuno può essere collegato direttamente ad un computer (senza fili o cablato) tramite una porta USB o anche una tastiera senza fili (o anche un joystick se lo si desidera). Le telecamere stesse possono essere impostate ovunque e semplicemente inviare un segnale visivo di attività di nuovo al monitor – che è utile per sapere quando il vostro bambino è sveglio, dormire, o semplicemente giocare in generale. È possibile vedere un feed live sul computer, la TV, o anche il telefono cellulare, con il monitor che trasmette le immagini attraverso questi canali.

Il bello di questo tipo di monitor è che non ci si deve preoccupare della qualità dell’immagine. La maggior parte delle persone vuole che i propri figli siano visti con la massima qualità d’immagine possibile, e purtroppo questo a volte significa sacrificare la qualità del suono a favore dell’immagine. Molti dispositivi di fascia alta, come il Furuno RealTrac Pro, hanno un microfono incorporato, ma c’è anche un’uscita audio che permette di vedere meglio l’immagine senza avere la spesa aggiuntiva di collegare l’uscita audio al televisore, ecc. C’è anche una funzione chiamata Sleep Number, che permette di vedere quante ore ha dormito il vostro bambino senza che dobbiate rispondere ad alcuna domanda sullo schermo. Questo vi dà una buona idea di quanto il vostro bambino stia dormendo senza che dobbiate controllarlo fisicamente.

Quando si sceglie un baby monitor con WiFi, una delle cose più importanti da valutare è la connessione wireless. Alcune unità genitore consentono la comunicazione wireless solo se la telecamera è installata in un’area specifica, come ad esempio vicino a un letto. Se questo è il caso del vostro modello particolare, sarà probabilmente necessario acquistare un sensore separato per collegare la telecamera alla connessione WiFi in casa. Questo può essere facilmente fatto controllando con il produttore. Il vantaggio di un sistema wireless è che consente di continuare a monitorare il vostro bambino anche quando non siete a casa. Anche se siete fuori città per qualche giorno, sarete comunque in grado di controllare il vostro bambino ogni volta che volete utilizzando la propria telecamera wireless.

Cliccare qui per altre info per studiare l’argomento su questo sito internet specifico sull’argomento stesso.